Astm, lanciata l’Opa per il delisting: premio incorporato del 28,8%

astm,-lanciata-l’opa-per-il-delisting:-premio-incorporato-del-28,8%

TORTONA (ITALPRESS) – Dopo aver già tolto dai listini di Piazza Affari il titolo Sias, ora la holding che fa capo alla famiglia Gavio e al fondo canadese Ardian, decide di uscire dal nostro mercato azionario, lanciando un’Opa su Astm. Per riuscirci, è stata creata una società veicolo, Naf 2, posseduta al 100% da Nuova Argo Finanziaria, che a sua volta è posseduta al 60% da Aurelia srl e al 40% da Mercure controllata a sua volta da Ardian Sas. L’opa riguarderà al massimo 66.937.880 di azioni, pari al 47,638% del capitale composto da 140.514.895 di azioni. L’offerta infatti non riguarderà 60.449.417 azioni già detenute da Nuova Argo Finanziaria, 2.385.650 azioni detenute da Mercure Investment e 10.741.948 di azioni proprie detenute da Naf 2. Il corrispettivo sarà pari a 25,60 euro per ciascuna azione portata in adesione, con un premio pari al 28,8% rispetto al prezzo ufficiale delle azioni alla data del 19 febbraio 2021 e un premio pari al 36,3% rispetto alla media aritmetica ponderata dei prezzi ufficiali registrati dalle azioni negli ultimi sei mesi.

Il valore complessivo dell’operazione è di 1.713.609.728 euro. L’obiettivo è il delisting di Astm, con il fine di “rendere possibile una riorganizzazione dell’emittente finalizzata all’ulteriore rafforzamento dello stesso, operazione più facilmente perseguibile nello status di non quotata” si legge nella nota diffusa ieri a tarda sera. Il periodo di adesione all’Offerta sarà concordato con Borsa Italiana e avrà una durata compresa tra un minimo di 15 giorni e un massimo di 40 giorni di borsa aperta, salvo proroghe o eventuale Riapertura dei Termini.

(ITALPRESS).