arpat,-fosso-cervia-a-piombino-diventa-rosa-per-il-troppo-caldo

Arpat, fosso Cervia a Piombino diventa rosa per il troppo caldo

‘Acque prive ossigeno favorito batteri anaerobi non patogeni’

(ANSA) – PIOMBINO (LIVORNO), 12 AGO – Il fosso Cervia, a Piombino (Livorno), è diventato di colore rosa in un tratto di 100 metri, a causa del caldo: le acque sono risultate totalmente prive di ossigeno e questo ha determinato il proliferare di batteri. E’ quanto ha rilevato Arpat che ha prelevato un campione dell’acqua.

    Il tratto di fosso di colore rosa, si spiega dall’Agenzia regionale per la protezione ambientale, risultava in secca a monte e a valle, non raggiungendo la foce e quindi non interessando le acque marine. L’analisi al microscopio ha evidenziato la presenza di qualche diatomea pennata e pochi cianobatteri. “Si tratta – ha precisato Arpat – di una colorazione anomala di originale naturale dovuta alle condizioni ambientali che si sono create in questi giorni di caldo intenso che hanno portato a una riduzione di ossigeno nel canale creando le condizioni ideali per lo sviluppo di questi batteri anaerobi non patogeni”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.