Anziani legati e rapinati in casa, banditi in fuga con poche centinaia di euro

anziani-legati-e-rapinati-in-casa,-banditi-in-fuga-con-poche-centinaia-di-euro
Polizia
Polizia

Tirrenia (Pisa), 16 gennaio 2021 – Rapina in casa nel tardo pomeriggio a Tirrenia, vittima una coppia di anziani, 80 anni lui, 79 la moglie, titolari di uno stabilimento balneare al confine fra Marina e Tirrenia. Percosso e ferito a un occhio l’80enne, ma non in modo grave, riferisce la polizia intervenuta sul posto. L’anziano – Manlio Giannessi – è stato poi accompagnato all’ospedale di Cisanello dagli agenti.

Ad agire sarebbero state, intorno alle 18.30, tre-quattro persone, con il volto nascosto da un passamontagna. I banditi, sempre secondo quanto emerso, avrebbero legato la coppia mettendo marito e moglie in stanze diverse. L’80enne sarebbe stato percosso mentre la moglie non sarebbe stata toccata. I rapinatori hanno portato via tra l’altro qualche centinaio di euro – circa 700 – 800 euro in contanti. Una volta fuggiti i malviventi, la donna si sarebbe liberata e avrebbe avvertito la figlia che ha chiamato la polizia. Sul posto stanno operando volanti, squadra mobile e scientifica.

La coppia era già stata vittima di banditi nel dicembre del 2018: l’uomo era stato minacciato con un cacciavite alla gola mentre guardava la tv, poi i quattro malviventi erano scappati a mani vuote.




© Riproduzione riservata

Iscriviti alla community

per ricevere ogni giorno la newsletter con le notizie della tua città