ambiente-–-a-sansepolcro-un-campus-internazionale-con-25-giovani-per-il-progetto-europeo-su-sostenibilita-e-creativita-–-toscana-news

AMBIENTE – A Sansepolcro un Campus internazionale con 25 giovani per il progetto europeo su sostenibilità e creatività – Toscana News

Saranno a Sansepolcro (AR) per 5 giorni per confrontarsi e fare esperienze su sostenibilità ambientale e creatività.

Il programma prevede due laboratori con gli artisti Roberto Ghezzi da Cortona, che coinvolgerà i ragazzi nelle sue ricerche tra arte e natura e presenterà anche gli esiti della sua recente residenza in Groenlandia sullo scioglimento dei ghiacciai, e la danese Tina Helen, che porterà il gruppo a riflettere sullo sviluppo urbano attraverso una performance che si svolgerà in parte anche in spazi pubblici cittadini, tra la zona industriale di Sansepolcro fino alle pendici della montagna passando per il centro storico. 

Il programma prevede interessanti sessioni d’incontro con diversi ospiti, di cui alcune aperte a tutto il pubblico, nello specifico:

Lunedì 5 Settembre i partecipanti del campus arriveranno a Sansepolcro e, dopo una cena di benvenuto, saranno accompagnati in un tour serale di CasermArcheologica, seguirà poi una breve attività di socializzazione.



Martedì 6 Settembre si terrà il Workshop di Tina Helen e una performance in città

 Mercoledì 7 Settembre sarà la volta del Workshop di Roberto Ghezzi. Nella stessa giornata sarà possibile partecipare a tre open session: inizia La classe 2M, indirizzo GCE (Global Citizenship Education) del Liceo V.Colonna di Arezzo che alle 16:00 presenterà il progetto “Cacciatori di microplastiche”, seguirà alle 17:00 la presentazione di The Greenland project con Roberto Ghezzi, che tratterà il tema dello scioglimento dei ghiacci tra arte, scienza e sostenibilità, esito della residenza artistica di Roberto Ghezzi in GroenlandiaConclude la giornata alle 18:00 la presentazione del libro “Il mio Bosco è di tutti” di Luigi Torreggiani, una storia di amicizia, amore, alberi, boschi, legno e rispetto per l’ambiente. Un racconto in bilico tra città e montagna, dove visioni diverse del rapporto tra esseri umani e natura si scontrano e s’incontrano, imparando a convivere.

 Giovedì 8 Settembre verranno presentati ai partecipanti gli output di progetto a cominciare dall’incontro alle 11:30 con l’attivista Alice Franchi di Fridays For Future, un movimento globale per la giustizia climatica e ambientaleSeguirà alle 16:00 una visita guidata al Museo Civico di Sansepolcro e alle opere di Piero della Francesca. Nel pomeriggio, alle 18:00, avrà luogo il Vernissage della mostra “Landshape”, aperto a tutti. I due artisti Roberto Ghezzi e Tina Helen porteranno in mostra le proprie ricerche. Con strumenti di indagine diversi dialogheranno con le comunità territoriali – e con il gruppo dei partecipanti del campus internazionale del progetto Erasmus+ C6 – sulle trasformazioni della natura e dei contesti urbani. Un invito, con cifre stilistiche e poetiche differenti, ad attraversare i territori con sguardo consapevole e desiderio di affrontare le sfide dei cambiamenti climatici ed economici.

Venerdì 9 Settembre si conclude il campus alle 10:30 con “Biogas e carburanti eco-compatibili” un incontro con Marco Piccini, Piccini Paolo s.p.a.

CasermArcheologica si appresta dunque ad ospitare questo prezioso evento, un’occasione preziosa per i partecipanti che scopriranno la Valtiberina, e momento di confronto per tutti coloro che parteciperanno.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.