a-firenze-a-ultima-floresta,-doc-comunita-indigena-amazzonia

A Firenze A Última Floresta, doc comunità indigena Amazzonia

Il 2 agosto al piazzale degli Uffizi

(ANSA) – FIRENZE, 01 AGO – Il cinema iberoamericano per l’Estate Fiorentina con due docu-film che dal Brasile fanno riflettere sul valore della vita, dell’amore e sull’importanza di preservare la natura. Stasera alle 21.15 a ‘Cinema in Villa’, sulla Terrazza di Villa Bardini in programma ‘Babenco: Tell Me When I Die’ di Bárbara Paz, dedicato al regista Héctor Babenco, domani, sempre alle 21.15, a ‘Apriti Cinema’ al piazzale degli Uffizi sarà invece presentato per la prima volta in Italia ‘A Última Floresta’ di Luiz Bolognesi, doc sugli Yanomami, comunità indigena che vive nella foresta amazzonica, la loro battaglia per preservare l’ambiente, inquinato e devastato dai cercatori illegali d’oro.

    I due appuntamenti, entrambi a ingresso libero, fanno parte di ‘Un’estate Entre Dos Mundos’, rassegna del Festival del cinema iberoamericano di Firenze, in programma dal 29 settembre al Cinema della Compagnia. “Con questi due film in omaggio al Brasile – spiega Maria Lorena Rojas, direttrice del Festival Entre Dos Mundos – vogliamo aprire una finestra per anticipare, soprattutto per le tematiche, la prossima edizione del festival, nato qui a Firenze nel 2018, per creare un ponte tra due mondi e due culture, quella latinoamericana e quella italiana, un ponte immaginario e visivo che solo il cinema ci può dare”.

    Stasera la proiezione di ‘Babenco: Tell Me When I Die’ sarà introdotta dal regista Roberto Leoni e Caterina Liverani, del Sindacato nazionale critici cinematografici italiani Gruppo toscano. Domani prima della visione di ‘A Última Floresta’ ci sarà un incontro alla presenza del regista Luiz Bolognesi e della compositrice della colonna sonora Talita del Collado.

    Saranno presenti un rappresentante di Survival International, il movimento mondiale per i popoli indigeni, e un portavoce di Cospe, che con la campagna “Amazzonia” sostiene i popoli indigeni nella loro lotta contro la deforestazione della regione amazzonica, contro lo sfruttamento delle risorse e contro ogni violazione dei diritti dei popoli custodi della foresta. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.