600-euro-al-mese-ad-anziani-e-disabili-per-pagare-rsa,-infermieri,-educatori-e-caregiver.

600 euro al mese ad Anziani e Disabili per pagare Rsa, Infermieri, Educatori e Caregiver.

E’ una importantissima novità nel campo dell’assistenza agli Anziani e Disabili. La ha introdotta la Regione Piemonte che metterà a loro disposizione per i prossimi 24 mesi ben 90 milioni di euro, ovvero 600 euro a testa per pagare rette di RSA, Caregiver, Infermieri ed Educatori a domicilio. Tutto dipenderà dall’ISEE di ciascun candidato.

Si tratta del progetto (e relativo finanziamento) intitolato “Scelta sociale”, una nuova misura voluta dall’Esecutivo piemontese per il mondo dell’assistenza sociosanitaria piemontese. Nel dettaglio, Scelta Sociale prevede voucher da 600 euro mensili, per 24 mesi, rinnovabili, destinati a persone anziane o disabili non autosufficienti.

I futuri beneficiari non potranno superare ISEE di 50.000 Euro (65.000 per i disabili minorenni).

I voucher saranno assegnati tramite due bandi regionali:

  • per la domiciliarietà;
  • per la residenzialità.

La domanda sarà disponibile a breve sul sito della Regione Piemonte nell’aerea rivolta al progetto “Scelta Sociale”.

I beneficiari (l’anziano, il disabile o la sua famiglia) riceveranno un apposito voucher. Potranno poi scegliere di utilizzare il voucher per l’assistente familiare di cui si ha necessità (badante, infermiere, oss, educatore) assunto in proprio o individuato e contrattualizzato da cooperative sociali/servizi socio assistenziali/agenzie di somministrazione di lavoro. Oppure, per l’inserimento nella struttura residenziali socio sanitaria preferita (Rsa per anziani non autosufficienti, strutture per disabili Raf, comunità alloggio, gruppo appartamento, comunità di tipo familiare e socio assistenziali per disabili gravi).

Redazione AssoCareNews.it

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.